La Germania invia una fregata d'attacco nel Mar Cinese per la prima volta in 20 anni

Il Bayern, una fregata militare tedesca è partita lunedì per il Mar Cinese e ci arriverà a dicembre 2021. Una grande novità che non era mai successo da due decenni? Ma cos'è successo ? Ci sarà un lungo percorso ancora da proseguire.

La prima volta in vent'anni

È la prima volta in vent'anni per la Germania, che si assume così il rischio di sconvolgere la Cina, suo principale partner commerciale.Gli 230 membri dell'equipaggio della fregata militare tedesca Bayern sanno che il loro viaggio è storico. Hanno persino aperto un conto su Twitter per l'occasione all'inizio di luglio per documentarlo. Ci sono faccine e altri emoji a bizzeffe per illustrare le foto della preparazione. È difficile non vedere questo come un modo per la Marina tedesca di cercare di minimizzare una delle sue missioni più delicate da anni. Il Bayern ha lasciato il porto di Wilhelmshaven lunedì 2 agosto per raggiungere il Mar Cinese. Sarà la prima volta in vent'anni che una nave da guerra tedesca ha navigato in queste acque diplomaticamente agitate.

Una rivoluzione diplomatica post Angela Merkel

Per Berlino questa missione è un primo passo importante per assumere maggiori responsabilità sulla scena internazionale e per essere più consapevoli del proprio ruolo nell'applicazione della politica di sicurezza europea. Il semplice atto d'inviare con successo una fregata - la più potente nave da guerra nell'arsenale navale tedesco - nel Mar Cinese è già un'impresa politica per il ministro degli Interni.

La partenza del Bayern dimostra quanto si sia evoluta la dottrina militare tedesca da questo episodio del 2010. Ciò è tanto più rivelatore che con questa missione il governo corre il rischio di offendere Pechino, che è diventata il suo primo partner commerciale. Il rafforzamento dei legami economici tra Cina e Germania è sempre stata una priorità internazionale per la cancelliera Angela Merkel durante i suoi quattro mandati.

Il dibattito sulla regolamentazione delle sigarette elettroniche nel contesto internazionale

Il dibattito sulla regolamentazione delle sigarette elettroniche è un argomento di grande attualità e richiede un'analisi approfondita e ben ponderata. Negli ultimi anni, l'uso delle sigarette elettroniche è aumentato esponenzialmente, portando alla luce sia i loro potenziali benefici sia le possibili conseguenze negative sulla salute umana. Il contesto internazionale amplifica ulteriormente la complessità della questione, poiché le leggi e le regolamentazioni variano notevolmente da un paese a... Leggi di più

La Russia ha forti prove della cooperazione militare degli Stati uniti con Daesh

Il ministro degli Esteri russo ha dichiarato nel luglio 2021 di avere solidi prove della cooperazione degli Stati Uniti con Daesh. Una cooperazione che sarà come una prova per dimostrare un inizio di una buona strada tra i due paesi. Scopriamone di più. Ci sono prove sufficienti per dimostrare che gli Stati Uniti hanno cooperato con Daesh nel Nord dell’Afghanistan La portavoce dei ministeri degli Esteri russo, Maria Zakharova ha affermato che Mosca dispone di una serie di documenti che mostrano... Leggi di più